create a site for free

Movincar atterra a Fiumicino

di Francesco Innacolo, pubblicato il 30 Ottobre 2017

Dal 1 luglio 2017 è operativa la nuova officina Movincar nell’area tecnica di manutenzione dell’aeroporto Leonardo Da Vinci ampliando ulteriormente il numero di sedi del Gruppo sparse in tutta Italia. La nostra nuova filiale si insedia negli edifici occupati fino a metà anno dalla Simav. Il Gruppo Movincar svolge le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria dei mezzi che prestano servizio aeroportuale presso lo scalo romano.

Grazie a questa nuova apertura l’azienda diventa completamente autonoma per tutte le attività di service che prima venivano esternalizzate, garantendo un servizio professionale e di alta qualità. Sei tecnici sono operativi h17 per il recupero dei mezzi in pista e per le attività di manutenzione e riparazione degli stessi. Un carroattrezzi e un’autogru per il sollevamento e traino assicurano il recupero di qualunque mezzo in panne. A breve l’organico verrà ulteriormente ampliato così come il parco mezzi a disposizione per le assistenze.

L’officina è predisposta per riparazioni meccaniche, cambio gomme, lavaggio e diagnosi elettroniche, oltre che di messa a punto di tutte le nostre attrezzature commercializzate. I nostri tecnici hanno esperienza pluriennale maturata fornendo servizi di manutenzione dei mezzi GSE. Inoltre, unici nel settore, disponiamo di una divisione ricambi con, all’interno dell’officina di Fiumicino, un magazzino che garantisce i pezzi di ricambio a maggior rotazione velocizzando così gran parte delle attività di riparazione.

Dal 1 ottobre viene implementato un portale dedicato ai clienti in cui possono scaricare, interagire e condividere attività e informazioni tecniche sui macchinari.

L’operazione di insediarsi con una sede nel maggior scalo del paese è al centro di un piano di sviluppo atto ad aumentare l’offerta di assistenza a tutti gli handling aeroportuali di Fiumicino.


Certificati ISO9001
La nuova officina Movincar di Roma Fiumicino

CONDIVIDI L'ARTICOLO

RESTA AGGIORNATO

Iscriviti alla nostra Newsletter

SEGUICI